Vai direttamente ai contenuti

Home > GUIDO INFORMATO : Notizie e consigli > ACI STORICO e RIAR: un connubio all’insegna della tutela della (...)

ACI STORICO e RIAR: un connubio all’insegna della tutela della storicitÓ dell’auto.

16.12.2021

Prosegue la partnership tra ACI Storico e RIAR - Registro Italiano Alfa Romeo - all’insegna dell’impegno a favore della salvaguardia del patrimonio storico automobilistico e del collezionismo nel settore dell’auto d’epoca.

Come noto, infatti, ACI STORICO ha giÓ sperimentato la collaborazione con il RIAR per la creazione della Lista di Salvaguardia, allo scopo di individuare modelli automobilistici che siano effettivamente meritevoli di tutela nel target dei veicoli tra i 20 ed i 29 anni di etÓ. Ci˛ nel presupposto che non tutte le auto "anziane" siano meritevoli di tutela. ACI STORICO stima, infatti, che solo un quinto di quelle beneficianti del Certificato di rilevanza storica - e delle relative agevolazioni fiscali -, siano effettivamente meritevoli di tutela. Ne consegue che tutte le altre sarebbero semplicemente delle autovetture vecchie, inquinanti ed auspicabilmente da rottamare, nell’interesse della collettivitÓ. 

Fiore all’occhielolo della collaborazione tra i due Enti Ŕ il Concorso "RealAlfa": concorso di conservazione e restauro dedicato a Maurizio Tabucchi, uno dei pi¨ autorevoli studiosi del marchio Alfa Romeo, autore, tra l’altro, di una famosa "Guida all’identificazione di tutte le vetture Alfa Romeo prodotte dal 1910 ad oggi".

Il Concorso, giunto alla sua seconda edizione, mira a valorizzare le Alfa Romeo meglio conservate e pi¨ correttamente restaurate secondo i canoni diffusi da Maurizio Tabucchi, che ha presieduto la Commissione tecnica RIAR, oltre che altre importanti Commissioni italiane e internazionali di auto d’epoca.  

Programmata nel mese di giugno 2022, la manifestazione si svolgerÓ presso il Museo Storico dell’Alfa Romeo di Arese, dove sarÓ possibile ammirare le vetture in concorso, visitare il Museo e partecipare alle attivitÓ collaterali organizzate in occasione dell’evento.

Il Presidente di ACI e ACI STORICO Angelo Sticchi Damiani ha dichiarato che "La collaborazione con il RIAR rappresenta per ACI Storico la piena dimostrazione di come bisogna operare e creare sinergie per tutelare, promuovere e supportare il mondo del motorismo storico. ACI Storico non pu˛ che passare attraverso iniziative importanti per la crescita della cultura e della passione per i veicoli storici in cui le Associazioni che condividono lo stesso modo di vedere il presente e il futuro del motorismo storico uniscono le forze per difendere gli interessi e l’impegno dei veri appassionati. ╚ quindi un grande onore per ACI Storico, oltre che un vero piacere, poter partecipare a fianco del RIAR alla realizzazione del Concorso di Conservazione e Restauro dedicato a Maurizio Tabucchi". 

Per iscrizioni, informazioni e visione del regolamento: www.riar.it