Vai direttamente ai contenuti

Home > Muoversi a Siracusa

Muoversi a Siracusa

 

 

La cittÓ di Siracusa venne fondata nell’VIII secolo a.C. da un gruppo di colonie greche provenienti da Corinto. Fu una polis di primaria importanza, e venne annoverata fra le pi¨ grandi metropoli del mondo antico, dando i natali a personaggi del calibro di EpicarmoArchimede e moltissimi altri, e ospitando al suo interno nomi influenti come quello di Eschilo e Platone.

Conquistata dai Romani nel 212 a.C., fu capitale della Sicilia romana. Ancora importante sotto il dominio bizantino, divenendone persino capitale dal 663 al 669, fino all’assassinio dell’imperatore Costante II, quando la situazione mut˛ drasticamente; fu presa allora dagli Arabi nell’878, iniziando un lungo declino e perdendo la residua primazýa siciliana.

Nell’XI secolo fu riconquistata per un breve periodo dai Bizantini, passando alcuni decenni dopo sotto il dominio dei Normanni. Dopo un momentaneo dominio genovese nel XIII secolo, seguý le vicende del Regno di Sicilia. Nei secoli XIVXV, fino alla prima metÓ del XVI, fu sede della Camera Reginale che veniva governata dalle regine del Regno siciliano. In seguito entr˛ a far parte dei possedimenti del Regno delle Due Sicilie, fino all’avvento del Regno d’Italia, nel 1861.

In etÓ contemporanea la storia di Siracusa venne a intrecciarsi con la storia del resto d’Italia, attraversando la prima e la seconda guerra mondiale. Nel 2005 il suo territorio Ŕ stato dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’UmanitÓ.      

Attualmente sono cinque i quartieri storici della cittÓ:

  • ORTIGIA
  • NEAPOLIS
  • AKRADINA
  • EPIPOLI
  • TICHE