Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie e consigli > RIFORMA PRA-MOTORIZZAZIONE: FIRMA LA PETIZIONE ON LINE PRO ACI

RIFORMA PRA-MOTORIZZAZIONE: FIRMA LA PETIZIONE ON LINE PRO ACI

29.05.2014

 

Caro Socio, 

hai scelto di far parte del nostro Club e di usufruire dei nostri servizi. Ci auguriamo che la tua esperienza come socio sia positiva e che continui ad onorarci della tua adesione.

 ti chiediamo solo qualche minuto del tuo tempo per leggere questo messaggio e, se condividerai, aderire al nostro invito.

Come saprai, il programma del Governo di riforma della Pubblica Amministrazione prevede, tra l’altro, di riorganizzare il settore delle pratiche automobilistiche, ipotizzando per questo di accorpare ACI, PRA e Motorizzazione Civile.

L’ACI è da sempre promotore di iniziative di razionalizzazione e semplificazione del settore.

Per questo propone ed auspica che le funzioni amministrative relative ai veicoli, oggi attribuite in parte alla Motorizzazione Civile ed in parte all’ACI, siano concentrate in capo all’ACI, ente associativo, che, senza oneri per lo Stato, assicura già con efficienza i propri servizi da anni.

Ciò comporterebbe la riduzione degli adempimenti e dei costi a carico della collettività e del bilancio pubblico ed anche, in particolare, l’introduzione di un documento unico di circolazione e di proprietà dei veicoli.

Sul programma di riforma è aperta una consultazione on line fino al 30 maggio sul sito governo.it.

 

 

Con l’augurio che tu condivida la posizione dell’ACI, ti invitiamo, in ragione della tua esperienza come socio e cittadino, a firmare la petizione on line al seguente link :

http://www.change.org/it/petizioni/governo-italiano-sottoscrizione-petizione-pro-aci?utm_medium=email&utm_source=notification&utm_campaign=new_petition_recruit#share